A volte mi rendo conto di essere molto ridicolo, perché mi commuovo quando riesco a dare ad una Persona e ai suoi cari la SuperSerenità.
Comincio ad immaginare come la vita di quella persona migliorerà, come potrà affrontare la quotidianità con occhi diversi, sentendosi come un Supereroe agli occhi dei figli, perché sarà sempre presente, anche quando la vita ti mette di fronte a verità scomode.
Allora mi immergo nei loro colloqui, magari a tavola tutti insieme, e immagino i loro sguardi consapevoli nel poter affrontare la realtà con occhi diversi, liberi da paure e ansie, e soprattutto pieni di energie da dedicare alla vita di tutti giorni.

Potrebbe sembrare inutile la scelta di una compagnia, tanto una vale l’altra, ma non è così, anzi è un elemento fondamentale perché sarà colei che concretamente impiegherà i propri mezzi per intervenire quando la tua vita ne avrà bisogno.
E credimi, dopo 25 Anni di esperienza, fa proprio la differenza. E non puoi pensare di contrattualizzare la tua vita o le tue speranze a caso, perché nei momenti in cui le tue certezze crollano entri in un tunnel buio e faticoso, che solo chi ha nel proprio DNA la missione di Proteggere le persone ha la forza vera di tirarti fuori.

Per me la scelta della Compagnia è stata un percorso travagliato ed è passato attraverso l’esperienza diretta con più realtà assicurative. Tali esperienze, in alcuni casi, mi hanno segnato, perché sono state veramente difficili, visto che non mettevano al centro, se non come slogan, la vita delle persone assicurate.
Cercavano spesso di discutere una garanzia o semplicemente facevano del tempo l’arma negoziale. Questo mi metteva nelle condizioni di passare molti momenti inutili in discussioni, magari per stupidaggini, che anche i miei figli avrebbero risolto in poco tempo.

Sentendo l’impegno delle vite delle persone che si affidano a me, non mi sono mai tirato indietro e sono stato sempre in prima linea a risolvere ogni fraintendimento che poteva nascere.
Fortunatamente ho avuto la possibilità di scegliere e di non essere condizionato da motivazioni di carattere ereditario (mio Padre ha fatto tutt’altro lavoro) e, amando profondamente il mio mestiere, il mio primo obiettivo è stato sempre di mettermi nelle condizioni di scegliere ciò che garantisse alle persone che venivano in contatto con me una vita SuperSerena.
Questo non vuol dire che faccio il buon samaritano, ma ritengo che la chiarezza e la correttezza sia l’unico binomio che possa veramente offrire una vita SuperSerena a chi la cerca.

Sono 2 le componenti fondamentali che ti fanno raggiungere la SuperSerenità:

L'intermediario (Luniversotuo)

è sicuramente l’elemento principale, perché è colui che deve innanzitutto saper ascoltare e capire come rendere la vita delle persone SuperSerena. Deve, con metodo, vegliare su ciò che cambia nelle vite delle Persone di cui decide di prendersi cura. Deve conoscere la materia a tal punto da capirne tutte le implicazioni, avendo chiaro che ogni frase è un impegno. E’ un percorso fatto di esperienza e dedizione. Il problema fondamentale è che in pochi conoscono la materia in maniera approfondita, ma conoscono solo ciò che gli viene comunicato dal responsabile di turno. A volte ho assistito ad alcune trattative fatte in Banca, dove l’unico obiettivo era quello di “piazzare” il contratto, non capendo neanche minimamente le implicazioni che sarebbero ricadute nella vita delle persone e tutta la trattativa si basava in alcuni casi come “obbligo morale” per il fatto di aver concesso un mutuo o un prestito. Mentre le Poste creano coperture con “super garanzie” che offrono tutto a poco, ma che nella sostanza non daranno mai niente se non briciole, ma soprattutto non sono frutto di una costruzione verso una vita SuperSerena.

La Compagnia (Allianz)

deve essere disposta ad assumersi quel rischio e non a far finta di farlo, per poi contestare e cavillare tutto quello che all’apparenza garantisce. E che faccia dell’attenzione al cliente un vanto, perché, nel momento in cui succede qualcosa, la velocità e l’accuratezza diventano elementi importantissimi.

Allianz è tutto questo! E per uno come me, che non ama le mezze misure, è una scelta obbligata.

Qualche tempo fa nella nostra zona, il vento e la pioggia hanno messo in grave difficoltà molte famiglie che con noi avevano deciso di essere SuperSereni. Case lesionate con tetti scoperti, Aziende chiuse per danneggiamenti e l’urgenza di ripararli tutti. Allianz ha messo a disposizione Periti e Tecnici di tutta Italia per poter procedere rapidissimamente a tutte le esigenze, e non lasciare solo nessuno.
I tempi di chiusura sono stati così rapidi che, nonostante la mole di danni, non abbiamo ricevuto neanche una mezza lamentela. Il resto sono solo chiacchiere.

Gestendo anche il Risparmio e le future Pensioni, ed essendo per me importante in primo luogo la Sicurezza e la SuperSerenità delle persone che si affidano a me, diventa ancora più importante lavorare con una compagnia internazionale, con una visione Globale, perché volendo o no ormai tutto il mondo è interconnesso ed è impensabile gestire informazioni così globalizzate dal fazzoletto di casa nostra o dietro al Pc. I mercati vanno conosciuti e Allianz, con la sua presenza in 70 paesi diversi di tutto il mondo, ha la possibilità di acquisire informazioni altrimenti impensabili.

E’ una compagnia tedesca, può piacere o no, ma conosco molto bene sia la lingua che la cultura tedesca e devo dire che la correttezza nei confronti dei clienti è indiscutibile. Ti dico solo questo, gli Agenti normalmente evitano di Assicurarsi con la propria compagnia per evitare il conflitto d’interessi, io ho fatto la scelta opposta perché la SuperSerenità merita serietà e attenzione.
Il resto son chiacchiere!

I dati delle società di Rating sono stati rilevati nel mese di gennaio 2017.

Scopri  la  adesso…